Concept

4.25

Concept gioco da tavolo in cui comunichi senza parlare

Concept è un gioco forse non molto conosciuto, ma che merita davvero tanto.

Infatti con Concept dovrete essere in grado di comunicare senza parlare!

Come? Combinando con buon senso icone universali per consentire agli altri giocatori di indovinare oggetti, titoli e personaggi.

Concept è un gioco a squadre, da giocare insieme alla famiglia o agli amici.

Le partite prevedono da un minimo di 4 ad un massimo di 12 giocatori.

Sono previsti tre livelli di difficoltà che rendono il gioco flessibile e adatto a tutti.

Scopo del gioco

L’obiettivo è indovinare le parole attraverso l’associazione di svariate icone.

Una squadra di due giocatori sceglie una parola o una frase che gli altri giocatori dovranno indovinare.

Insieme, collocano in modo accurato le pedine sulle icone rappresentate sul tabellone di gioco.

Il primo giocatore che scopre la parola o la frase riceve 2 punti e il giocatore che alla fine della partita ha più punti si aggiudica la vittoria.

Svolgimento del gioco

A turno si sceglie una coppia di giocatori che dovrà far indovinare una parola/espressione/frase agli altri.

I due prescelti pescano una carta dal mazzo e decidono quale parola utilizzare: ce ne sono 9, suddivise in tre livelli di difficoltà (facile, medio, difficile).

Una volta scelta la parola, si passa al tabellone, il quale è formato da una moltitudine di simboli ai quali corrispondono degli indizi che, sommati insieme, aiuteranno a capire di cosa si tratta.

La coppia che deve far indovinare dovrà piazzare un segnalino a forma di punto di domanda verde accanto a un simbolo sul tabellone: in questo modo si determina il concetto principale.

Esempio di parola da indovinare

Simboli segnati con un segnalino sul tabellone:

  • Fauna / Animale
  • Giallo e Nero
  • Aereo / Volare
  • Basso / Piccolo / Inferiore

Gli indizi indicano che la parola da individuare è un animale. L’animale in questione è giallo e nero, vola ed è piccolo.

In questo semplice esempio è facile intuire che la parola suggerita è ape.

Tuttavia, ci possono essere altre strade per indicare lo stesso concetto.

Infatti, poiché il gioco prevede anche parole più complesse, si ha la possibilità di aiutare propri compagni con concetti secondari, utilizzando dei punti esclamativi di plastica, di altri colori (giallo, blu, rosso e nero), accompagnati dai rispettivi cubetti.

Per restare sull’esempio dell’ape, si potrebbe mettere un punto esclamativo (!) sul simbolo della puntura e un cubetto sulla faccia triste (per indicare che l’ape punge).

Un altro punto esclamativo (!) potrebbe andare sul simbolo della pianta e i cubetti sui colori rosso, giallo, azzurro, rosa (per indicare il legame con i fiori).

Un altro concetto potrebbe essere definito mettendo un punto esclamativo (!) sul simbolo del cibo e un cubetto su giallo (per indicare il miele).

Chi indovina prende un gettone da 2 punti, i due che hanno espresso il concetto 1 punto a testa.

La partita finisce quando sono stati dati i 12 gettoni da 2 punti e vince (ovviamente) chi ha più punti.

Altri esempi

Esempi di parole di livello medio da far indovinare in Concept gioco da tavolo sono “Acquarelli”, “Macinapepe”, “Cameriera”.

Esempi di parole di livello difficile da far indovinare in Concept gioco da tavolo sono “Tempo sprecato”, “Ammazzare il tempo”, “Circolo vizioso”.

Contenuto della scatola

  • 1 tabellone di gioco con le icone universali;
  • 5 serie di pedine e cubi (verde, blu, rosso, giallo, nero);
  • 110 carte Concetto;
  • Segnalini punti vittoria Singoli e Doppi;
  • 4 schede riassuntive;
  • 1 contenitore.

Recensioni in sintesi

Concept gioco da tavolo non è forse popolare come altri giochi, ma è comunque acclamato da quasi tutti coloro che l’hanno provato.

Conclusioni

Un gioco consigliato, che consente di sperimentare una comunicazione che va al di là delle parole.

Con Concept coltiverete il vostro intuito quando dovrete indovinare le parole e la vostra immaginazione quando dovrete farle capire.